(IN) Netweek

MILANO

“Olive all’ascolana solidali”: da McDonald’s 470mila euro a favore della ricostruzione di Arquata del Tronto

Share

Aree sportive e ricreative saranno riqualificate ad Arquata del Tronto, comune duramente colpito dal terremoto, grazie all’iniziativa benefica “Olive all’ascolana solidali” organizzata da McDonald’s.

Si è tenuta il 31 maggio ad Ascoli Piceno la presentazione di questo progetto, alla presenza di Luca Ceriscioli, presidente della Regione Marche, Aleandro Petrucci, sindaco di Arquata del Tronto, e Dario Baroni, chief marketing officer di McDonald’s Italia.

Il progetto presentato è il risultato di un’iniziativa solidale promossa da McDonald’s nei mesi di novembre e dicembre 2016, in collaborazione con il Comune di Arquata del Tronto. L’azienda ha infatti donato 1 euro per ogni porzione di olive all’ascolana acquistata nei ristoranti, a favore della ricostruzione del comune marchigiano. Il successo del progetto ha superato le aspettative: sono stati raccolti 470.000 euro. Questi fondi saranno utilizzati per la realizzazione di un nuovo campo sportivo polifunzionale dotato di un poliambulatorio e di aree verdi attrezzate nella frazione di Borgo e per la riqualificazione di un campo di calcio e di un parco pubblico nella frazione di Faete. Queste strutture saranno costruite, curate e gestite dal Comune di Arquata del Tronto e saranno a disposizione di tutti i cittadini arquatani che potranno così contare su nuovi importanti luoghi di aggregazione.

«Sono particolarmente orgoglioso di essere qui oggi per donare ufficialmente il nostro contributo a favore della ricostruzione di Arquata del Tronto. Vorrei farlo a nome di tutti i ristoranti McDonald’s e di tutti gli imprenditori che li gestiscono, che hanno fortemente collaborato al raggiungimento di questo importante traguardo - ha commentato Dario Baroni - Questa iniziativa è nata dalla volontà di far sentire la nostra vicinanza al territorio e alle famiglie rimaste coinvolte dal sisma, per sostenerle nel loro rientro alla normalità anche grazie agli spazi e alle strutture che l’Amministrazione potrà creare con questi fondi».

Leggi tutte le notizie su "Pavia 7"
Edizione digitale

Autore:ces

Pubblicato il: 16 Giugno 2017

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti

Hai a disposizione 2500 caratteri

Ne stai uililizzando 20

Per commentare devi essere loggato.