(IN) Netweek

ASTI

Douja d’Or, prosegue la grande festa del vino di Asti aspettando il «Palio» di domenica 17

Share

Seconda settimana per la «Douja d’Or», la grande festa del vino di Asti, che è partita col botto. Tra i tanti appuntamenti da non perdere ne segnaliamo alcuni.

Venerdì 14 settembre, alle 17 alle 24, presso Palazzo Ottolenghi, Banco di degustazione dei 299 vini Doc e Docg premiati al 45° Concorso Enologico Nazionale «Douja d’Or», esposizione e vendita (anche nei giorni a seguire). Alle 21, serate di assaggio OnaV - Incontri con produttori, territori, grandi vini e non solo: serata dedicata alla Sardegna. Dalle 18 alle 24, in piazza San Martino «Piemonteland alla Douja», degustazioni delle eccellenze vinicole piemontesi in collaborazione con i Consorzi di tutela del Piemonte (anche nei giorni a seguire).

Sabato 16 alle 21, serate di assaggio OnaV - Incontri con produttori, territori, grandi vini e non solo: serata dedicata all’Asti Secco.

Domenica 17 va in scena il Palio: ore 10 presso le Parrocchie cittadine cerimonia della benedizione del cavallo e del fantino; ore 11 piazza San Secondo esibizione degli sbandieratori dell’A.S.T.A.; ore 14 piazza Cattedrale avvio del Corteo Storico con la partecipazione di milleduecento figuranti in costume medievale. Ore 16 piazza Alfieri, Corsa del Palio con cavalli montati «a pelo» (senza sella). Alle 21, serate di assaggio OnaV - Incontri con produttori, territori, grandi vini e non solo: serata dedicata al Gavi Docg.

E per concludere, sabato 23 e domenica 24 rievocazione storica, organizzata da CNA Asti, di un mercato medioevale del 1300: da tramonto a tramonto nel tratto di corso Alfieri compreso tra via Roero e piazza Porta Torino.

Tutte le informazioni aggiornate sul sito www.doujador.it.

Leggi tutte le notizie su "Pavia 7"
Edizione digitale

Autore:gmc

Pubblicato il: 15 Settembre 2017

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti

Hai a disposizione 2500 caratteri

Ne stai uililizzando 20

Per commentare devi essere loggato.