(IN) Netweek

VALLE SALIMBENE

Il soggiorno breve é possibile Il nuovo servizio della «Residenza Romano»

Share

La casa-famiglia Residenza Romano aggiunge un’ulteriore opportunità per chi si avvicina alla struttura: si tratta della possibilità di soggiorni brevi, in grado di dare sollievo alla famiglia che ogni giorno è impegnata nell’assistenza all’anziano.

É un servizio particolarmente indicato soprattutto per l’imminente periodo estivo: «Stiamo ricevendo parecchie telefonate di informazioni e richieste inerenti ai mesi di giugno, luglio e agosto - ha spiegato Daniele Mutti, socio di Start - ci occupiamo della gestione del proprio caro per un periodo che va da un minimo di quindici giorni fino a uno o due mesi, in base alle esigenze della famiglia».

Proprio in questi giorni i professionisti della Residenza Romano stanno raccogliendo le richieste e stilando una graduatoria degli utenti che potranno accedere al servizio: «Rispetto all’organizzazione dedicata agli ospiti “permanenti” non cambia nulla - ha continuato - possono partecipare alle varie attività e ovviamente hanno vitto e alloggio».

Il punto di forza è quello che contraddistingue l’intera casa famiglia, figlio della filosofia voluta dai suoi creatori: «Non è una struttura ospedaliera, si tratta infatti di un soggiorno quasi alberghiero».

Leggi tutte le notizie su "Pavia 7"
Edizione digitale

Autore:cde

Pubblicato il: 26 Maggio 2017

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti

Hai a disposizione 2500 caratteri

Ne stai uililizzando 20

Per commentare devi essere loggato.