(IN) Netweek

PAVIA

Valentino, non farci spaventare! ADDIO CAMPIONE La sua presenza alla gara del Mugello non dovrebbe essere in dubbio; chi sono i favoriti

Share

(bgf) Non dovrebbero esserci problemi per Valentino Rossi, nonostante la caduta mentre faceva motocross durante una sessione subito definita «di allenamento» sulla pista di Cavallara (vicino a Pesaro). Il campionissimo di Tivullia ha riportato alcune contusioni al torace ed è stato necessario il ricovero all’ospedale, pur se le sue condizioni non destavano particolare preoccupazione. Dopo un giorno di degenza, Valentino è tornato a casa rassicurando tutti i tifosi e gli addetti ai lavori con tanto di selfie sorridente. Di sicuro la notizia del suo infortunio, pur di lieve entità, ha destato molta preoccupazione e ai piani alti della scuderia Yamaha non devono aver preso molto bene l’accaduto. La passione di Rossi per il cross non è roba di questi giorni: da sempre il pluri-campione della MotoGp coltiva l’hobby del fuoristrada e spesso si diverte con gli amici su quella pista. La recente caduta però potrebbe aver portato con sé qualche conseguenza, se non fisica (per fortuna) quantomeno comportamentale: sarà concesso a Valentino di continuare in un’attività che potrebbe comportare simili rischi? In attesa della sua completa riabilitazione, comunque, non dovrebbero esserci dubbi per quanto riguarda la sua partecipazione alla gara di domenica al Mugello. I favoriti nella fattispecie rimangono i soliti: Vinales (Yamaha), Marquez (Honda) e lo stesso Rossi se si riprenderà appieno come dovrebbe essere. Un passo più indietro Jorge Lorenzo sempre molto confident su questa pista (quattro volte primo nelle ultime cinque gare ufficiali disputate) ma che quest’anno guida la Ducati e non la Yamaha (moto che lo ha portato ai precedenti successi). Molta importanza riveste la prima curva dopo il rettilineo: un secco gomito «a U» dove le frenate all’ultimo potrebbero causare problemi ai piloti più spericolati.

Leggi tutte le notizie su "Pavia 7"
Edizione digitale

Autore:bgf

Pubblicato il: 02 Giugno 2017

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti

Hai a disposizione 2500 caratteri

Ne stai uililizzando 20

Per commentare devi essere loggato.