(IN) Netweek

PAVIA

Valentino «evergreen» sbanca Assen Il leader della classifica mondiale Viñales è caduto e gli avversari, Marquez in testa, ne hanno approfittato: classifica «cortissima»

Share

Il pluri-campione Valentino Rossi ha dimostrato ancora una volta che per lui il tempo sembra davvero non passare mai. All’alba dei suoi 38 anni, dopo un milione di corse e di bagarre a sportellate, è ancora in grado di avere la meglio su colleghi ben più giovani e «rapidi» nei riflessi. La scorsa domenica, infatti, ha vinto la gara di Assen in Olanda facendo un bel balzo avanti in classifica grazie anche al capitombolo del compagno di squadra (e rivale) Maverick Viñales. Una caduta, quella di Viñales, che aggiunge un bel po’ di sale alla minestra della MotoGp visto che in questo modo tutti i suoi avversari più accreditati per il titolo iridato si sono fatti sotto. I primi quattro piloti in classifica, infatti, sono racchiusi in soli 11 punti; un primo posto ne frutta 25... I conti son presto fatti: chi vincerà la prossima gara ha buone chances di chiudere davanti a tutti prima della pausa estiva. Fra gli inseguitori, il più «mànico» di tutti sembra essere Marc Marquez. Nonostante una Honda non certo al fulmicotone, la sua innegabile maestrìa nella guida gli permette di essere sempre lì e anche in Olanda ha chiuso terzo. Fra l’altro, con un finale al cardiopalma contro Crutchlow e Dovizioso (superati tutti e due all’ultimo giro con sorpassi spericolati, corretti, da manuale). Per il resto, detto di un grande Rossi e di un magistrale Marquez, va segnalata l’ottima prova di Danilo Petrucci (secondo sul podio con la Ducati del 2016) e l’inarrestabile declino di Jorge Lorenzo ormai immalinconito e doppiato (ha chiuso 15esimo!).

Insomma, dal punto di vista delle scuderie di sicuro la Ducati sta attraversando un ottimo periodo grazie soprattutto alle prestazioni di piloti non considerati «top-rider» (Dovizioso e Petrucci esempi lampanti). La stagione ora prevede l’ultima corsa (domenica, differita su Tv8 alle 17.00) prima della pausa estiva. Poi si ricomincia ad agosto, il 6, sul circuito di Brno in Repubblica Ceca.

Leggi tutte le notizie su "Pavia 7"
Edizione digitale

Autore:bgf

Pubblicato il: 30 Giugno 2017

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti

Hai a disposizione 2500 caratteri

Ne stai uililizzando 20

Per commentare devi essere loggato.