(IN) Netweek

PAVIA

La Rossa prova a sbancare Montecarlo Vettel e la Ferrari ancora primi (dopo cinque corse!) nella classifica del Mondiale; solo Hamilton regge il passo

Share

(bgf) Su una pista poco veloce e piena di marciapiedi, frenate, controsterzi, saranno i dettagli a fare la differenza. Le prestazioni puramente motoristiche (quindi la potenza erogata) lasceranno spazio alle minuzie, ai secondi guadagnati in fase di pit-stop, alla scelta delle gomme. E proprio in questo settore, quello degli pneumatici, si scopre già lo spirito altamente aggressivo che il team Ferrari ha deciso di mettere in campo. La Federazione Italiana Automobilismo ha comunicato alla Pirelli (la casa che gestisce in regime di monopolio le forniture alle diverse scuderie) il numero di set e le relative mescole scelte da ciascun pilota per Montecarlo, in programma dal 26 al 28 maggio. Tre le opzioni: la soft (riga gialla sul bordo), la super-soft (riga rossa) e la ultra-soft (riga viola). La casa di Maranello ha effettuato le scelte più aggressive con 10 treni di utlra-soft (contro le 9 della Mercedes). Quindi, gomme morbide che garantiscono maggior tenuta di strada e più immediate risposte agli stimoli. Ma anche, come controindicazione, un’usura che potrebbe comprometterne la performance. Si vedrà solo in gara quale scelta sia stata più azzeccata. E i tifosi continuano a sognare!

Leggi tutte le notizie su "Pavia 7"
Edizione digitale

Autore:bgf

Pubblicato il: 26 Maggio 2017

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti

Hai a disposizione 2500 caratteri

Ne stai uililizzando 20

Per commentare devi essere loggato.