(IN) Netweek

BRONI

Angelica Depaoli in «Musica e Cinema» Il 4 marzo alle ore 21,15 in scena le più belle colonne sonore della storia della cinematografia

Share

Appuntamento con la grande musica quello di sabato 4 marzo presso il Teatro Carbonetti di Broni. Con inizio alle ore 21,15 si terrà un accattivante concerto dedicato alle più celebri colonne sonore della storia della cinematografia. «Musica e cinema» è infatti il titolo della serata in programmazione, in collaborazione con il Circolo Pavia Lirica. Larga parte del concerto sarà dedicata al recente premio Oscar conferito ad Ennio Morricone per la miglior colonna sonora del film di Quentin Tarantino «The Hateful 8». E’ facilmente intuibile come il programma sarà incentrato sulle più belle colonne sonore scritte dal grande compositore romano, dagli esordi con Sergio Leone («Per un pugno di dollari» del 1964) fino alle più recenti collaborazioni con Tornatore, Joffè e Tarantino. Protagonista strumentale del concerto sarà il prestigioso Ensemble Le Muse, strumentiste cresciute artisticamente all’interno dello storico gruppo Rondò Veneziano che ha avuto l’onore di rappresentare l’eccellenza musicale italiana nel luglio scorso nell’inaugurazione del semestre di presidenza italiana presso l’UE con 2 indimenticati concerti ad Ankara e Istanbul. Ospite musicale della serata sarà la suadente dolcissima voce di Angelica Depaoli, che ci farà rivivere le magiche atmosfere di quelle pellicole che hanno segnato la storia della cinematografia italiana. Siederà al pianoforte l’ideatore e creatore de Le Muse, il maestro Andrea Albertini. Ecco allora che si ascolteranno particolarissime rielaborazioni dei più famosi brani che hanno «dipinto» gli spaghetti wester di Leone (C’era una volta il west, Il Buono il brutto e il cattivo, Giù la testa) , le magiche atmosfere di Mission, le tinte più moderne di Malena, Nuovo cinema Paradiso. Ascolteremo anche un Morricone che forse non ci aspettavamo, e cioè il Morricone autore di indimenticate canzoni come Se Telefonando, portata al successo da Mina, e Here’s to you , cantata da Jon Baez. Assisteremo alle proiezioni simultanee delle sequenze filmiche corrispondenti alle colonne sonore eseguite dal vivo. Sarà un viaggio emozionale coinvolgente, che ci porterà indietro di qualche anno quando andare al cinema era forse l’unico diversivo serale e le sale erano sempre gremite: nostalgicamente si suonerà un pezzetto della nostra cultura.

Il servizio di biglietteria del Teatro Carbonetti effettua i seguenti orari: mercoledì dalle 16 alle 18; venerdì e sabato dalle ore 10 alle 12 . (tel.0385/54691 attivo durante gli orari di apertura).

E’ possibile acquistare i biglietti on line sul sito www.teatrocarbonetti.

Leggi tutte le notizie su "Pavia 7"
Edizione digitale

Autore:afm

Pubblicato il: 03 Marzo 2017

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Si parla di:



Commenti

Hai a disposizione 2500 caratteri

Ne stai uililizzando 20

Per commentare devi essere loggato.