(IN) Netweek

MERATE

Il ritorno della maglia «ciclamino»

Share

(bgf) Buone notizie per i nostalgici degli anni 80 e 90: torna l’indimenticata maglia ciclamino che vestirà il leader della classifica a punti. La sorpresa, annunciata qualche settimana fa in relazione alle maglie del Giro numero 100, è dunque svelata: si torna all’antico e torna ad essere ciclamino il colore che ha contraddistinto questa classifica dal 1970 al 2009. Lo sponsor ufficiale sarà la Segafredo, azienda leader del caffè in Italia e mondo, già sponsor del team Trek-Segafredo. La classifica a punti come graduatoria a sé stante (nelle prime cinque edizioni della Corsa Rosa il vincitore veniva stabilito solo in base ai punti, non ai tempi) è stata introdotta nel 1958. Poi una pausa fino al 1966, dal 1967 il leader di questa classifica indossa una maglia dedicata. Negli anni 1967, 1968 e 1969 il colore era il rosso (sponsor Dreher), poi il ciclamino (sponsor Termozeta) fino al 2009. Dal 2010 si è tornati al rosso, dal 2017 ricompare invece il ciclamino. Francesco Moser e Giuseppe Saronni sono i due che si sono aggiudicati più volte la maglia ciclamino: quattro. A quota tre Mario Cipollini, e Van der Velde. I ciclisti italiani hanno vinto 33 delle 52 classifiche a punti nella storia del Giro. Fra i nomi famosi che sono riusciti a realizzare la “doppietta” vincendo sia la classifica generale sia la classifica a punti spiccano Gianni Motta (1966), Saronni (1979 e 1983), Gianni Bugno (1990) e il povero Michele Scarponi (2011) recentemente scomparso.

Leggi tutte le notizie su "Pavia 7"
Edizione digitale

Autore:bgf

Pubblicato il: 12 Maggio 2017

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti

Hai a disposizione 2500 caratteri

Ne stai uililizzando 20

Per commentare devi essere loggato.