(IN) Netweek

PAVIA

Mercatino del Ri-uso al Castello di Mirabello L’edificio potrà  anche essere visitato dal pubblico Location d’eccezione per l’importante manifestazione in calendario domenica 21 maggio

Share

Domenica 21 Maggio, dalle 10 alle 18, il Mercatino del Ri-uso si sposta in una location d’eccezione, il Castello di Mirabello, e per l’occasione ospita, direttamente dal Museo della Moda di Sartirana Lomellina (Pv), una selezione di prestigiosi abiti firmati da grandi stilisti italiani. 

Il «Mercatino del Ri-uso - Nuova vita alle cose», nato da una collaborazione tra il Comune di Pavia e l'Agenzia Réclam, e sviluppato grazie alla collaborazione tra diversi soggetti del territorio come ASM Pavia, Legambiente, Centro Servizi Volontariato di Pavia e con il patrocinio della Provincia di Pavia, visto il grande successo che ha riscontrato in città, è diventato un appuntamento itinerante e domenica 21 maggio farà tappa anche nel quartiere di Pavia Nord ed in particolare nella prestigiosa cornice del Castello di Mirabello. Una edizione speciale, quella di domenica che, oltre a numerosi banchetti di cittadini, interessati a vendere o barattare tutte quelle cose che non usano più ma ancora in buone condizioni, e al divertente Mercatino dei Piccoli (in collaborazione con l’Associazione di genitori Amici dell’IC Cavour), in cui bambini e scuole scambieranno giochi e oggetti da loro creati, ospiterà una sezione dedicata alla moda con una selezione di abiti vintage provenienti dal Museo della Moda di Sartirana Lomellina, tra le quali alcune prestigiose creazioni di stilisti italiani dal 1950 ad oggi. 

«Un modo per passare una piacevole giornata insieme - sottolinea Alice Moggi, assessore ai Servizi Sociali - e rimettere in circolo oggetti ancora in buone condizioni, una iniziativa che ha registrato un grande successo e che promuove la cultura del riuso e la filosofia anti-spreco. Una particolare attenzione al mondo dei piccoli cittadini, che, pomeriggio dalle 14 alle 18, metteranno alla prova la propria abilità di commercianti per un giorno, mettendo in vendita e dando una nuova vita ad oggetti che non servono più». 

Nell’ambito dell’iniziativa coerentemente con le finalità condivise, sarà possibile «imparare l’arte della manutenzione della bicicletta», con i laboratori promossi nell’ambito del progetto «Ampio Raggio -  Ciclofficina di Quartiere», finanziato nell’ambito del Bilancio Partecipativo 2016. 

«In occasione del “Mercatino del Ri-uso” - ricorda Laura Canale, assessore all'Innovazione sociale - il Comune di Pavia, in collaborazione con il Comitato “Il Castello di Mirabello Rivive” e con la Delegazione Fai di Pavia, organizza visite guidate all’interno del Castello, mentre l'ARI, l'Associazione Radioamatori, collegherà in diretta il castello con tutti i radioamatori del mondo. I volontari accompagneranno gruppi di massimo 15 visitatori, in turni di mezz’ora, a partire dalle ore 9 fino alle ore 18, con una pausa dalle ore 12 alle ore 14». Per far parte dei gruppi che accederanno alle sale del Castello di Mirabello è necessario prenotarsi, fino a esaurimento dei posti, al numero 0382-399416 o inviare una mail all’indirizzo storri@comune.pv.it. Per il «Mercatino del Ri-Uso  Nuova Vita alle Cose» è necessario prenotarsi presso l’Agenzia Reclam (www.agenziareclam.it). Per il Mercatino dei Piccoli, a partecipazione gratuita, è necessario prenotarsi al numero 0382-399516 o via mail nmiglionico@comune.pv.it.

Leggi tutte le notizie su "Pavia 7"
Edizione digitale

Autore:afm

Pubblicato il: 19 Maggio 2017

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Si parla di:



Commenti

Hai a disposizione 2500 caratteri

Ne stai uililizzando 20

Per commentare devi essere loggato.