(IN) Netweek

ZAVATTARELLO

Presepe vivente nel Borgo Antico Si rievoca la nascita di Gesù omaggiandolo con la ricostruzione della vita di valle esattamente com'era un tempo

Share

Giunto alla sua 17° edizione, il Presepe Vivente di Zavattarello celebra il Natale con una rappresentazione speciale, nella cornice del borgo medievale «Su di Dentro».

«Rievochiamo la nascita di Gesù omaggiandolo con la ricostruzione della vita della nostra valle com'era un tempo - affermano gli organizzatori - All'interno delle case del Duecento, lungo le vie medievali, con gli attrezzi antichi ancora funzionanti del Museo "Magazzino dei Ricordi", torneremo insieme a rivivere il nostro passato.

Questo è un presepe vivente in cui ci si può sentire partecipi in prima persona. Ogni scena che viene allestita, in un percorso di avvicinamento alla capanna, è una viva riproduzione della vita come era un tempo, delle attività che una volta era normale vedere ogni giorno.

È come tornare indietro negli anni, ma senza essere più semplice spettatore, quanto parte integrante della quotidianità di un tempo non poi troppo lontano.

Qui i visitatori possono sentirsi davvero parte di questo mondo antico ancora così vicino ai nostri cuori: chiunque può mangiare il pane appena sfornato, bere il vino novello, toccare la lana filata e il mantello delle pecore custodite nei recinti...»

Questo è il modo di celebrare il Natale di Gesù a Zavattarello, insieme con tutte le persone che potranno recarsi nel caratteristico borgo non soltanto a vedere la rappresentazione, ma anche per prenderne parte.

Il presepe di Zavattarello è organizzato dall'Associazione Culturale «Presepe e Passione».

In caso di pioggia, l'evento sarà rinviato

Maggiori informazioni online su: http://www.zavattarello.org/presepe_vivente.html

Leggi tutte le notizie su "Pavia 7"
Edizione digitale

Autore:afm

Pubblicato il: 08 Dicembre 2017

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti

Hai a disposizione 2500 caratteri

Ne stai uililizzando 20

Per commentare devi essere loggato.