(IN) Netweek

VOGHERA

Detenuti cardioprotetti nella Casa Circondariale La direttrice: «Saper riconoscere un arresto cardiaco ed effettuare le manovre é fondamentale per salvare vite umane»

Share

Si è concluso il ciclo di corsi BLSD destinato ai detenuti della Casa Circondariale di Voghera iscritti ai percorsi di istruzione secondaria. Il progetto, proposto dall’Istituto «Maserati-Baratta», ha interessato 56 studenti ed è stato realizzato da Pavia nel Cuore, associazione che opera per la diffusione massiccia tra la popolazione delle manovre salvavita da mettere in atto in caso di arresto cardiaco e ostruzione delle vie aeree da corpo estraneo. «Sia l’Istituto Maserati, sia il “Baratta” sono “cardio-protetti.” - spiega il Dirigente Scolastico, Filippo Dezza - Da alcuni anni, infatti, abbiamo aderito alle attività proposte da Pavia nel Cuore alle scuole e, oltre all’installazione di defibrillatori in entrambe le sedi, studenti e docenti vengono sensibilizzati e formati per poter intervenire in caso di arresto cardiaco. Questa proficua collaborazione ci ha spinti a estendere anche agli studenti della Casa Circondariale il progetto, che ha potuto essere realizzato grazie alla disponibilità della direzione della struttura e di Pavia nel Cuore».

Tra le molte attività tese a favorire il reinserimento nella società al termine del periodo detentivo, durante i mesi scorsi sono stati quindi inseriti anche i corsi BLSD. «Abbiamo accolto la proposta con grande interesse, consapevoli dell’importanza di un intervento tempestivo in caso di arresto cardiaco e di quanto possa far bene all’animo di una persona ristretta rendersi utile. - commenta la Direttrice della Casa Circondariale di Voghera, Mariantonietta Tucci - Sebbene la nostra struttura sia dotata di un defibrillatore e il personale sanitario sia presente 24 ore su 24, saper riconoscere un arresto cardiaco ed effettuare correttamente le manovre è fondamentale per salvare vite umane. Per questo insieme a Pavia nel Cuore abbiamo programmato anche un ciclo di corsi per gli Agenti di Polizia Penitenziaria».

Oltre ai progetti presso le scuole e la Casa Circondariale, Pavia nel Cuore incrementerà presto le proprie attività a Voghera: «Grazie al Comune, che ha messo a disposizione la sala Zonca in via Emilia 6, organizzeremo corsi BLSD gratuiti per la popolazione un mercoledì sera e un sabato pomeriggio al mese - anticipa Gianni Bruno, consigliere di Pavia nel Cuore che coordina gli istruttori volontari della Sede Operativa di Voghera dell’associazione - I corsi saranno rivolti a tutti i cittadini che vogliono imparare in sole 5 ore come salvare una vita. Le iscrizioni sono direttamente sul nostro sito web www.pavianelcuore.it. La prima data è prevista per sabato 16 settembre».

Leggi tutte le notizie su "Pavia 7"
Edizione digitale

Autore:afm

Pubblicato il: 01 Settembre 2017

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Si parla di:



Commenti

Hai a disposizione 2500 caratteri

Ne stai uililizzando 20

Per commentare devi essere loggato.