(IN) Netweek

VOGHERA

Ballottaggio bis, Barbieri o Ghezzi? La nuova consultazione si é resa indispensabile dopo l’annullamento disposto dal TAR e confermato dal Consiglio di Stato

Share

Avrà luogo domenica 29 gennaio il ballottaggio bis per la carica di Sindaco al Comune di Voghera. Le urne saranno aperte dalle ore 7 alle 23 e subito dopo lo spoglio, finalmente, la città tornerà ad essere governata da un sindaco eletto, dicendo così addio a circa 10 mesi di commissariamento. A contendersi la poltrona di primo cittadino saranno Carlo Barbieri (Forza Italia, Ncd-Udc e di 4 liste civiche di centrodestra) e Pier Ezio Ghezzi (Pd e civica di centrosinistra).

Ma perché in città dopo le elezioni del giugno 2015 si è arrivati al commissariamento e all’indizione di un ballottaggio bis? Perché a causa di errori nel conteggio delle schede Barbieri, primo degli eletti, due anni fa si era confrontato al ballottaggio con lo sfidante sbagliato: Aurelio Torriani (candidato di Lega, Fratelli d'Italia e due liste di centrodestra).

A sistemare le cose ci ha pensato il tribunale. In particolare, come riportato anche dal sito del Comune di Voghera, la sentenza della sezione terza del Tribunale Amministrativo Regionale per la Lombardia, depositata il 18 febbraio 2016 - confermata dalla sentenza della sezione terza del Consiglio di Stato n. 3518, depositata il 3 agosto 2016 e divenuta definitiva il 29 novembre 2016 - ha disposto, a seguito dell’annullamento delle operazioni del turno di ballottaggio del 14 giugno 2015, la ripetizione del turno di ballottaggio stesso con la partecipazione, questa volta, dei candidati sindaci Carlo Barbieri e Pier Ezio Ghezzi.

Al riconteggio delle schede Ghezzi ha ottenuto 9 preferenze in più di Torriani.

Leggi tutte le notizie su "Pavia 7"
Edizione digitale

Autore:afm

Pubblicato il: 27 Gennaio 2017

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Si parla di:



Commenti

Hai a disposizione 2500 caratteri

Ne stai uililizzando 20

Per commentare devi essere loggato.