(IN) Netweek

PAVIA

Un convegno per difendere il fiume Ticino: «Stop bracconaggio»

Share

Si terrà sabato 1 luglio, alle ore 16, presso il Centro Nautico «Amici del Po» in zona Ponte della Becca a Linarolo (PV), un incontro sul tema del bracconaggio organizzato dall’Europarlamentare Angelo Ciocca e al quale parteciperanno esperti del settore.

«Quello del bracconaggio - commenta Ciocca - è un tema molto sentito sul nostro territorio. Una vera piaga che affligge il nostro Ticino e che danneggia seriamente ed in maniera irreversibile l’ecosistema del fiume azzurro».

«Nel nostro fiume - denuncia Ciocca - assistiamo ad una pesca predatoria e non selettiva soprattutto da parte di immigrati dell’Est Europa che posizionano reti per la pesca di frodo».

«Noi vogliamo mettere la parola fine a questo reato - conclude - sensibilizzando l'opinione pubblica e istituendo un apposito numero verde che i cittadini potranno utilizzare per denunciare situazioni di illegalità».

Al convegno organizzato in collaborazione con Movimento Gruppo Siluro Italia e con la Federazione Italiana Pesca Sportiva e Attività subacquee, parteciperanno oltre a Ciocca anche Matteo De Falco, Yuri Grisendi, Giuseppe Scigliano, Aldo Vecchietti, Filippo Bulla e Roberto da Crema.

Leggi tutte le notizie su "Pavia 7"
Edizione digitale

Autore:afm

Pubblicato il: 30 Giugno 2017

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Si parla di:



Commenti

Hai a disposizione 2500 caratteri

Ne stai uililizzando 20

Per commentare devi essere loggato.