(IN) Netweek

PAVIA

Smog e blocchi-auto, ci risiamo Sono tornati i limiti alla circolazione veicolare di primo livello

Share

Continua l’altalena delle PM10. Dallo scorso 7 novembre a Pavia sono nuovamente scattate le misure anti-inquinamento di primo livello che vengono introdotte quando la media delle polveri sottili nell’aria supera le soglie di legge per più di 4 giorni.

Per effetto del provvedimento, dunque, è interdetta la circolazione su tutto il territorio comunale alle vetture private diesel inferiori o uguali a euro 4 dalle ore 8.30 alle 18.30. Bloccati anche i veicoli commerciali inferiori o uguali a Euro 3 tra le ore 8.30 e le 12.30.

Gli stessi provvedimenti vietano anche la sosta degli autoveicoli col motore acceso e il potenziamento dei controlli sulla circolazione dei veicoli nei centri urbani.

Proibita anche l’accensione di generatori di calore a legna (camini e stufe), con prestazione emissiva inferiore a 3 stelle, divieto di combustione all’aperto e limite a 19 gradi (con 2 gradi di tolleranza) per gli impianti di riscaldamento. Se il livello delle PM10 si manterrà oltre soglia per più di 10 giorni scatteranno le misure anti-inquinamento di secondo livello che sono ancora più rigide.

Leggi tutte le notizie su "Pavia 7"
Edizione digitale

Autore:afm

Pubblicato il: 10 Novembre 2017

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti

Hai a disposizione 2500 caratteri

Ne stai uililizzando 20

Per commentare devi essere loggato.