(IN) Netweek

PAVIA

Progetto 22: Mirabello e il suo castello» prevede importanti interventi di manutenzione E’ tra quelli presentati per il Bilancio Partecipativo 2017 e può essere votato da cittadini e studenti

Share

Dal 16 al 29 giugno i cittadini residenti a Pavia, gli studenti universitari ed il personale dell’Università di Pavia anche non residenti avranno la possibilità, insieme con il Comune, di contribuire a migliorare la vita della città votando i progetti presentati al Bilancio Partecipativo. Proprio per questo motivo anche per l’edizione 2017 il Comitato «Il Castello di Mirabello Rivive» ha presentato un nuovo interessante progetto relativo al Castello stesso per continuare il cammino intrapreso con i fondi ottenuti dalla precedente edizione. In questo anno l’importante edificio, monumento nazionale tutelato sia per l’importanza storica (è stato teatro della Battaglia di Pavia decisiva per il moderno scenario europeo) sia per quella dei manufatti presenti, ha iniziato un cammino virtuoso che deve proseguire. Dalla raccolta di circa 6000 voti per la campagna «I luoghi del Cuore», che ha collocato il Castello tra i primi 50 siti a livello nazionale su oltre 35.000 censiti e quarto in Regione Lombardia, è nata una stretta collaborazione con la Delegazione FAI – Fondo Ambiente Italiano grazie alla quale, in occasione delle Giornate FAI di Primavera, è stata resa possibile la prima apertura al pubblico con oltre 2000 visite in due giorni e grande interesse da parte dei cittadini, molti dei quali hanno letteralmente scoperto la presenza di questo prezioso bene del patrimonio storico e culturale pavese. Il nuovo progetto, per cui si chiede il voto dei cittadini (Progetto 22: Mirabello e il suo Castello) prevede i seguenti importanti interventi:

• Sistemazione del pianterreno, con i necessari interventi di manutenzione dell’edificio, per consentire l’allestimento permanente di una mostra a scopo didattico su Visconti e Sforza a Pavia, sul Parco Visconteo e la Battaglia di Pavia con apertura periodica al pubblico e alle scolaresche.

• Predisposizione di locali dedicati a laboratori, al tempo libero, a spettacoli teatrali ed attività ludiche per scuole materne e primarie, ispirati a vari temi attinenti al Parco Visconteo.

• Interventi di ripristino e manutenzione dei luoghi della battaglia nel Parco della Vernavola con la creazione di un percorso turistico che possa valorizzare anche l’intero quartiere di Mirabello.

• Portare musica, suoni e luci nel Castello con la sistemazione e predisposizione del piazzale antistante la facciata nord del Castello di Mirabello per renderla idonea a manifestazioni (musica d'epoca, spettacoli teatrali e in costume) e continuare la manutenzione del verde circostante

• Recuperare i cinque camini quattrocenteschi ancora presenti nel Castello e le cantine storiche che presentano interessanti volte in mattone e l’antica “casera” (caseificio) anche a fini didattici

Il Comitato «Il Castello di Mirabello Rivive» fa appello ai cittadini affinché votino per continuare, insieme il percorso verso la rinascita e il riuso del Castello di Mirabello il progetto 22: «Mirabello e il suo Castello». Le modalità e le istruzioni di voto si trovano sul sito https://partecipa.comune.pv.it

Leggi tutte le notizie su "Pavia 7"
Edizione digitale

Autore:afm

Pubblicato il: 16 Giugno 2017

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti

Hai a disposizione 2500 caratteri

Ne stai uililizzando 20

Per commentare devi essere loggato.