(IN) Netweek

PAVIA

Ore di ginnastica nei palazzetti Un protocollo con la Provincia per l’uso delle due strutture

Share

La Giunta del Comune di Pavia ha approvato lo schema di contratto tra la provincia di Pavia ed il Comune di Pavia per l’utilizzo, da parte degli studenti del liceo scientifico Taramelli e dell’istituto Cossa, degli impianti sportivi PalaRavizza e PalaChiappero, per lo svolgimento delle ore di educazione fisica.

«Ci è giunta la richiesta di disponibilità di spazi adeguati per lo svolgimento delle ore di educazione fisica – dichiara l’assessore allo Sport, Davide Lazzari - da parte degli studenti degli istituti superiori, a causa della mancanza di spazi all’interno delle scuole interessate. Abbiamo così valutato la necessità di regolamentarne l’utilizzo con la Provincia di Pavia, quale Ente di riferimento, stabilendo il costo orario in 8,50 euro all'ora, per l’utilizzo del Palachiappero e delle palestre Est e Ovest del Palazzetto dello Sport Palaravizza, e di 17 euro all'ora, per il Campo Centrale del Palaravizza».

Con questa decisione si mette mano a un'esigenza sollevata più volte dalle due importanti realtà scolastiche cittadine. L'accordo, inoltre, non influisce sul calendario di attività già messe in calendario per i due palazzetti dello sport. Insomma, una decisione che per ora mette d'accordo tutti gli attori coinvolti in questa trattativa. Non si sa se questo provvedimento sarà poi confermato anche in vista del prossimo anno scolastico o se si troveranno nuove soluzioni da settembre.

Leggi tutte le notizie su "Pavia 7"
Edizione digitale

Autore:cpl

Pubblicato il: 10 Febbraio 2017

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti

Hai a disposizione 2500 caratteri

Ne stai uililizzando 20

Per commentare devi essere loggato.