(IN) Netweek

PAVIA

«Non ti pago», immortale Eduardo Carolina Rosi, nonostante la scomparsa del compagno Luca De Filippo, sta lottando mantenere in vita la storica compagnia

Share

Le opere di Eduardo De Filippo continuano a riempire la stagione del Teatro Fraschini. Martedì 4 aprile alle ore 21, con repliche mercoledì 5 e giovedì 6 alla stessa ora, andrà in scena «Non ti pago» grazie a Carolina Rosi che, nonostante la scomparsa del compagno Luca De Filippo, sta lottando strenuamente per mantenere in vita la Compagnia di Teatro di quest’ultimo.

Il grande Eduardo scrisse Non ti pago nel 1940. In scena ebbe subito un riscontro positivo di critica e di pubblico, con un personale riconoscimento ad Eduardo stesso (che impersonava il protagonista Ferdinando) affiancato dal fratello Peppino che rivestiva i panni dell’antagonista Mario. L’autore stesso definì l’opera la commedia più comica e più tragica che avesse scritto.

Il mondo rappresentato nella commedia non rinuncia alla speranza e all’illusione di una vincita fortunata che possa cambiare il futuro. Uno spettacolo divertente, ritmato e vitale.

In superfice c’è il mondo del lotto e della superstizione, quello un po’ folle di giocatori incalliti; in profondità si cela l’invidia e la meschinità umana.

I biglietti sono in vendita al Teatro Fraschini.

Orari di apertura di biglietteria: dalle 11 alle 13 e dalle 17 alle 19 (da lunedì a sabato). Telefono: 0382/371214

Leggi tutte le notizie su "Pavia 7"
Edizione digitale

Autore:afm

Pubblicato il: 31 Marzo 2017

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Si parla di:



Commenti

Hai a disposizione 2500 caratteri

Ne stai uililizzando 20

Per commentare devi essere loggato.