(IN) Netweek

PAVIA

Mattinata speciale al Museo di Storia Naturale di Pavia

Share

Sabato 8 luglio 2017 una mattina speciale al Museo di Storia Naturale dell'Università di Pavia, tutta dedicata all'Africa. Il Museo, in piazza Botta 9 a Pavia, sarà aperto dalle 9 alle 12 come ogni secondo secondo sabato del mese e offrirà alle 10.30 una visita guidata alla scoperta della fauna del continente africano.

L'Università di Pavia possiede una ricca collezione di Luigi Robecchi Brichetti, ingegnere pavese, che nell'Ottocento si dedicò all'esplorazione di alcuni territori ancora sconosciuti. Dalla Somalia portò a Pavia molti reperti zoologici e naturalistici che oggi fanno bella mostra di sé negli ambienti di Palazzo Botta. Al centro della sala, un esemplare femmina di giraffa nubiana, alto 4 metri e proveniente da Lodi dove, duecento anni fa, viveva nel serraglio di un circo ambulante per poi morire a causa del rigore invernale della Pianura Padana. Le vetrine del Museo riservano altre sorprese alla scoperta della savana e dei deserti d'Africa a partire da mammiferi, pesci e uccelli. Gli scheletri di ghepardo e gorilla, il cranio esploso di ippopotamo, la iena, l'ibis sacro e il topo delle piramidi sono solo alcune attrazioni naturalistiche del Museo provenienti dal continente nero. Macchina fotografica d’obbligo, come in un vero safari!

Ingresso a pagamento (gratis under 18, studenti fino a 26 anni, over 65). Visita guidata gratuita.

Museo di Storia Naturale, piazza Botta 9, Pavia

0382 986308 museo@unipv.it

Leggi tutte le notizie su "Pavia 7"
Edizione digitale

Autore:afm

Pubblicato il: 07 Luglio 2017

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Si parla di:



Commenti

Hai a disposizione 2500 caratteri

Ne stai uililizzando 20

Per commentare devi essere loggato.