(IN) Netweek

PAVIA

Luciano Cremonesi confermato al Coni La fiducia ricevuta nei giorni scorsi é il risultato del lavoro svolto nel quadriennio positivo appena concluso

Share

Lo scorso 21 marzo Il Coni Lombardia ha confermato ai vertici della sede di Pavia il dottor Luciano Cremonesi, in qualità di delegato provinciale. Una decisione che sancisce il buon operato della sezione come rimarca lo stesso Cremonesi: «La fiducia ricevuta dai vertici lombardi è il risultato di un quadriennio positivo appena concluso. – sottolinea Cremonesi – Ho fatto miei gli insegnamenti di grandi uomini di sport che mi hanno preceduto alla guida del Coni Pavia, da Piero Raggio a Oscar Campari, e grazie al prezioso lavoro di tutto il gruppo dirigente siamo diventati modello di riferimento per tante province. Con il gruppo esecutivo e il contributo prezioso di tanti volontari siamo riusciti quindi ad implementare il valore dello sport nella provincia con diverse iniziative di successo. Tra le altre vorrei menzionare Pavia città europea dello sport, Sport Exhibition e il grande evento fatto in occasione dei 100 anni del Coni. Appuntamenti prestigiosi realizzati in sinergia con gli enti locali e l’amministrazione provinciale con cui da sempre abbiamo un’ottima intesa». Sport come massima espressione dell’attività fisica e ludica, ma anche educativa, un valore che Luciano Cremonesi ha sostenuto con diversi progetti, tra cui Tifo Civile, che porterà avanti anche nel prossimo quadriennio con tante iniziative: «l’impegno per il nuovo mandato sarà rivolto, oltre ad una conferma delle attività già consolidate, anche ad un maggior coinvolgimento del territorio con attività promozionali e iniziative volte ad accrescere il valore dello sport tra le nuove generazioni».

Leggi tutte le notizie su "Pavia 7"
Edizione digitale

Autore:afm

Pubblicato il: 31 Marzo 2017

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Si parla di:



Commenti

Hai a disposizione 2500 caratteri

Ne stai uililizzando 20

Per commentare devi essere loggato.