(IN) Netweek

PAVIA

Iraniano stalker: finirà a processo

Share

Violenza sulle donne, mancata integrazione e leggi tribali importate in Italia dall’ondata migratoria: c’è un po’ di tutto questo nella vicenda che coinvolge una 39enne e suo marito, iraniano, di 59 anni. L’uomo l’ha accusata di adulterio e i due si sono lasciati nel 2015. Ma, non contento, egli pretende che lei vada in Iran per farsi giudicare da un tribunale islamico. Se la sentenza fosse di condanna, la donna sarebbe lapidata sulla pubblica piazza: ovvio il netto rifiuto di lei a seguirlo in Iran. Di qui un continuo insistere con minacce e stalking da parte dell’iraniano nei confronti della donna (che fra l’altro è madre dei suoi due figli). L’immigrato è già stato condannato dal Tribunale a inizio novembre a otto mesi e 20mila euro di multa per aggressione e molestie.

Leggi tutte le notizie su "Pavia 7"
Edizione digitale

Autore:bgf

Pubblicato il: 24 Novembre 2017

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti

Hai a disposizione 2500 caratteri

Ne stai uililizzando 20

Per commentare devi essere loggato.