(IN) Netweek

PAVIA

Buon cibo, laboratori, spettacoli e cultura Prevista anche la mostra «Battaglie dell’ovest», allestimento delle opere del comico e artista Stefano Chiodaroli

Share

Nell’ambito dell’Autunno Pavese DOC 2017 saranno diverse le proposte per il pubblico.

Ristorazione: food and wine

Sfiziose e varie come sempre le occasioni di degustazione ad Autunno Pavese DOC, gli Assaggi con gusto: La via del Carnaroli, l’area dei risotti cucinati rigorosamente con Carnaroli da Carnaroli pavese, il marchio del progetto realizzato da Camera di Commercio di Pavia e promosso da Coldiretti Pavia: quattro risotti per quattro serate al ritmo di 120 ogni mezz’ora. Sempre al riso è dedicata l’area Fantasie di riso dove i chicchi danno vita ad altri piatti stuzzicanti. Non manca il classico Salumi e formaggi gourmet con le tipicità del territorio. Per gli amanti del vino la tasca col bicchiere garantisce tre degustazioni. Domenica 24 dalle ore 12,30 alle 13,30 La Via del Carnaroli: Il chicco del risotto perfetto: Showcooking e degustazione di Carnaroli da Carnaroli Pavese con lo Chef Sergio Barzetti.

I laboratori

Mani in pasta nel riso, semi, farina e molto altro: articolato e interessante il programma dei laboratori per adulti e bambini di Autunno Pavese DOC 2017. Diverse le novità: quest’anno per la prima volta le aziende espositrici sono anche ‘tutor’ di laboratori esperienziali legati al loro prodotto.

E l’Università degli Studi di Pavia porterà in laboratorio la sperimentazione legata ad alcune importanti ricerche scientifiche in campo sanitario ed enoagroalimentare.

Per i bambini arriva la musica con laboratori specifici dedicati a vari strumenti.

Alcuni laboratori, infine, sono in tema “longobardo” in relazione alla mostra allestita nel Castello

Sono 35 i laboratori tematici. I laboratori per adulti si alterneranno a quelli per i più piccoli. Sono aperti a tutti fino ad esaurimento posti. Le iscrizioni ai laboratori si effettuano on-line.

Spettacoli

Ogni sera sul palco di Autunno Pavese Show è previsto uno spettacolo: musica, cabaret, disco-dance e calcio. Il biglietto si potrà acquistare all’interno fino ad un massimo di 750 posti.

Autunno Longobardo

Durante gli orari di apertura di Autunno Pavese DOC, venerdì sabato e domenica, l’ingresso alla mostra “Longobardi. Un popolo cambia la storia”, allestita nel Castello Visconteo, costerà 3 euro (invece che 12 intero/8 ridotto) per i possessori del biglietto di Autunno Pavese DOC (costo 4 euro).

Il popolo che ha cambiato la storia, a cui è dedicata la Mostra allestita nel Castello, è protagonista anche di alcuni laboratori.

Domenica 24 una merenda longobarda con sapori presentati da re Alboino “in persona” che accompagnerà grandi e piccini tra gli stand incantandoli con i suoi racconti eno-gastrostorici: il primo re longobardo ad entrare in Pavia narrerà la leggenda del suo ingresso in città cui è legata l'origine del dolce pasquale della colomba.

Autunno al ristorante

In alcuni ristoranti di Pavia e provincia che aderiscono all’iniziativa (v. sito) verrà applicato uno sconto del 10% sul menù ai clienti che esibiscono il biglietto acquistato ad Autunno Pavese DOC  sia durante la manifestazione che nei 30 giorni successivi.

Infine, ennesimo fiore all’occhiello della 65esima edizione, la rassegna ospita la mostra «Battaglie dell’ovest», un allestimento delle opere di Stefano Chiodaroli, il comico di Zelig e Colorado, attore e protagonista di sit com e pellicole, che esercita l’arte su tela oltre a quella sul palcoscenico. Sono tele dedicate al tema della battaglia medioevale. 

Leggi tutte le notizie su "Pavia 7"
Edizione digitale

Autore:afm

Pubblicato il: 15 Settembre 2017

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Si parla di:



Commenti

Hai a disposizione 2500 caratteri

Ne stai uililizzando 20

Per commentare devi essere loggato.