(IN) Netweek

PAVIA

Arriva il Papa, Lombardia in festa Santa Messa aperta a tutti nel pomeriggio alle ore 15. A seguire incontro con i cresimati

Share

Batte forte il cuore cattolico di Pavia in vista dell'arrivo di Papa Francesco a Milano il prossimo 25 marzo. Pur non toccando la nostra città, infatti, l'approdo del Santo Padre in Lombardia sta mettendo in movimento infiniti meccanismi di solidarietà e volontariato nei quali sono coinvolti anche tantissimi cittadini pavesi.

Il programma della giornata lombarda è molto intenso.

L'arrivo del Santo Padre è previsto per le ore 8 all'aeroporto di Milano Linate. Qui troverà ad accoglierlo l'arcivescovo Angelo Scola e le autorità. Una volta a bordo dell'automobile, Papa Francesco sarà accompagnato in un quartiere periferico della città, dove arriverà all'incirca intorno alle ore 8.30. In particolare, il Papa visiterà il quartiere Forlanini e le case bianche di via Salomone, note per essere una delle zone più povere del capoluogo lombardo. Il programma prevede la visita a due famiglie all'interno di questi caseggiati. A seguire, il Papa si intratterrà con i residenti del quartiere sul piazzale: prevista la partecipazione di rappresentanti di famiglie islamiche, rom e immigrati in generale. Dopo questi incontri che non mancheranno di stimolare riflessioni e preghiere, alle 10 Francesco raggiungerà il Duomo, dove incontrerà i sacerdoti e i consacrati. A introdurlo sarà il saluto dell'Arcivescovo Scola. Non sarà un incontro a senso unico, ma un vero e proprio dialogo con i religiosi presenti che potranno rivolgergli alcune domande. Alle 11.00 seguirà la recita dell’Angelus sul sagrato del Duomo e la benedizione dei fedeli presenti in piazza.

Uno dei momenti più toccanti della giornata sarà senza dubbio la visita alla Casa Circondariale di San Vittore previsto per le ore 11.30. Il carcere verrà visitato all'incirca in un'ora, quindi alle 12.30, ecco il pranzo con alcuni detenuti del terzo raggio.

Nel primo pomeriggio previsto il trasferimento del Santo Padre nell'area dell'ex-ippodromo nel Parco di Monza, dove, a partire dalle ore 15avrà inizio la Santa Messa aperta a tutti coloro che vorranno assistervi. Monza per l'occasione si vestirà a festa garantendo ai fedeli contemporaneamente sicurezza e fruibilità, come vediamo in un altro articolo di questo servizio speciale. La Santa Messa si concluderà con il ringraziamento dell'Arcivescovo.

Lasciato il capoluogo della Brianza il Papa farà ritorno a Milano per presiedere all'incontro con i cresimati. Sarà un secondo bagno di folla nel cui contesto sarà previsto ancora un dialogo: il Papa, infatti, risponderà alle domande di un cresimato, un genitore e un catechista. Sarà questo l'ultimo atto della giornata lombarda di Papa Francesco. Subito dopo, infatti, ripartirà per Roma.

Leggi tutte le notizie su "Pavia 7"
Edizione digitale

Autore:afm

Pubblicato il: 17 Marzo 2017

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Si parla di:



Commenti

Hai a disposizione 2500 caratteri

Ne stai uililizzando 20

Per commentare devi essere loggato.