(IN) Netweek

PAVIA

Anche Pietro Grasso in visita a Pavia «È stato emozionante parlare, insieme a decine di studentesse e studenti, di Giovanni Falcone»

Share

Sono stati giorni importanti quelli da poco trascorsi per la nostra città. Dopo, infatti, che martedì 13 il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha reso omaggio al Collegio Ghislieri partecipando personalmente alle celebrazioni per il 450° anniversario di fondazione e visitando la pinacoteca al Castello Visconteo, lunedì 19 è invece giunta a Pavia la seconda più alta carica dello Stato, il Presidente del Senato Pietro Grasso, questa volta per incontrare gli studenti universitari nel corso di un’affollata lezione.

«È stato emozionante parlare, insieme a decine di studentesse e studenti, di Giovanni Falcone all'Università di Pavia. Fu proprio lì che Giovanni tenne la sua ultima lezione: era il 13 maggio 1992, e difese dagli attacchi che in quel periodo erano feroci la Procura nazionale antimafia. Molti degli studenti che oggi hanno riempito quell'aula non erano neanche nati allora. È così che il ricordo si fa testimonianza, si trasforma in speranza e diviene energia per cambiare in meglio il nostro Paese», ha commentato il presidente a caldo, subito dopo l’evento.

Il presidente si è poi recato in Comune per una breve visita e infine in Feltrinelli. Nella libreria di via XX Settembre ha presentato il suo ultimo libro intitolato «Storie di sangue, amici e fantasmi. Ricordi di mafia» edito proprio da Feltrinelli.

Leggi tutte le notizie su "Pavia 7"
Edizione digitale

Autore:afm

Pubblicato il: 23 Giugno 2017

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti

Hai a disposizione 2500 caratteri

Ne stai uililizzando 20

Per commentare devi essere loggato.