(IN) Netweek

PAVIA

Agosto, all’ASP di Pavia ti conosco Potenziati i servizi di terapia occupazionale già  garantiti dallo psicologo, dall’educatore e dal terapista

Share

Nel periodo estivo le ondate di caldo generano una serie di difficoltà e di disagio maggiormente a chi non può allontanarsi dal contesto cittadino e ha già condizioni di difficoltà. Per questo motivo risultano oltremodo importanti le strutture dedicate alle persone in condizioni di fragilità. Ne parliamo con l’avvocato Maurizio Niutta, direttore generale dell’ASP di Pavia.

Come vi siete organizzati per il periodo estivo?

«Per ripetere uno slogan che ci è caro, noi all’ASP “Siamo aperti per ferie”. Questo per una precisa scelta aziendale considerando che le strutture dedicate alle persone in condizioni di fragilità assumono un’importanza ancora maggiore durante i periodi in cui le situazioni climatiche inducono ulteriore disagio. Dobbiamo ringraziare i nostri dipendenti e gli operatori in generale che organizzano i turni feriali in modo da non incidere negativamente sull’ordinaria gestione dei servizi. Ma non ci basta garantire l’ordinarietà perché in questi mesi abbiamo voluto anche potenziare qualche attività».

Ci spieghi di cosa si tratta.

«Ad esempio, al centro diurno integrato del S. Margherita, specializzato nella gestione di patologie dementigene, in via ordinaria garantiamo il monitoraggio dello stato di salute, l’attività di cura alla persona, l’attività di rieducazione psico motoria, di socializzazione e naturalmente la colazione e il pranzo. Ora per il periodo estivo, oltre a continuare a garantire tutto questo, abbiamo voluto potenziare i servizi di terapia occupazionale già garantiti dallo psicologo, dall’educatore e dal terapista. Quindi abbiamo introdotto la figura dell’arte terapeuta che coinvolge gli ospiti in attività ludiche con finalità artistiche ed emozionali con incontri cadenzati a livello settimanale. E dal punto di vista procedurale abbiamo fatto in modo che dalla domanda di iscrizione al centro all’ingresso non trascorrano più di 24 ore, questo perché vi possono essere esigenze immediate a cui dover risponder con tempestività».

E nelle altre strutture?

«Anche alla RSA Pertusati e S. Croce abbiamo infittito il programma degli avvenimenti che vedranno ad agosto una serie di pomeriggi musicali di ottimo livello. Inoltre continuano le attività di laboratorio di cucina, orto terapia e giardinaggio. Al Centro Polivalente G. Emiliani sono sempre gradite le attività in acqua utilizzando l’impianto all’interno della struttura, le uscite in luoghi all’aperto come parchi e fattorie didattiche e la ormai consolidata orto terapia con produzione importante di more, lamponi, pomodori, cetrioli e piante aromatiche e consumo in loco al quale invitiamo i buongustai che lo ritenessero».

Secondo lei la cittadinanza gradisce?

«Posso semplicemente dire che i gesti di liberalità quale segnale di compartecipazione al nostro lavoro non stanno mancando neanche in questo periodo. Dopo aver inaugurato i letti offerti dalla Fondazione Banca del Monte, dagli Amici del S. Margherita Onlus e dall’imprenditore pavese Giorgio Della Fiore, abbiamo ricevuto recentemente , sempre come gesto di solidarietà, materiali di medicazione da parte di un’importante ditta locale; frigoriferi per due reparti gentilmente consegnati dai sempre presenti Amici del S. Margherita, l’offerta di accompagnare e sostenere i costi degli ospiti del Centro Polivalente che vogliono utilizzare la piscina dell’Oratorio di S. Mauro e da ultimo il gesto molto originale di un medico pavese che ha prodotto un libro di ricette della mamma pugliese, il cui ricavato è di volta in volta consegnato per le attività del Nucleo Alzheimer dell’IDR S. Margherita. Se questo è un parametro per misurare l’affetto dei nostri concittadini direi che il termometro segnala anche qui l’alta temperatura non metereologica, ma della generosità».

Leggi tutte le notizie su "Pavia 7"
Edizione digitale

Autore:afm

Pubblicato il: 28 Luglio 2017

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Si parla di:



Commenti

Hai a disposizione 2500 caratteri

Ne stai uililizzando 20

Per commentare devi essere loggato.