(IN) Netweek

CASSOLNOVO

Il Comune di Cassolnovo si affida al digitale per la miglior gestione delle pratiche edilizie

Share

Un nuovo servizio per chi lavora nel settore dell’edilizia e per tutti i cittadini. A Cassolnovo nasce lo sportello unico digitale per l’edilizia che consentirà di gestire pratiche e interventi in modo completamente digitale, quindi con una maggiore velocità e comodità da parte di professionisti del settore e dei cittadini. Progettato grazie alle più innovative tecniche Web, CPortal permette al professionista di inoltrare al Comune la documentazione edilizia in via digitale che sarà importata dal tecnico comunale grazie ad un software di gestione di ultima generazione. Attraverso la rete il Comune mette a disposizione la modulistica per la presentazione della pratica e la documentazione per l’accoglimento della domanda, oltre a garantire un iter di compilazione sicuro e completo. Grazie a CPORTAL il Comune si attiene al rispetto delle normative relative all'amministrazione digitale, alla semplificazione e alla trasparenza amministrativa, così come indicato dalle ultime disposizioni del D.L. 90/2014, convertito con modificazioni dalla Legge 114/2014, tese ad accelerare sui servizi online e sul processo di digitalizzazione delle amministrazioni pubbliche.

Secondo le nuove norme, i Comuni sono tenuti a elaborare un piano per la compilazione online di tutte le istanze da parte di cittadini, aziende e associazioni. In materia di trasparenza e semplificazione, le linee guida devono permettere il completamento della procedura, il tracciamento dell’istanza con individuazione del responsabile del procedimento e, ove applicabile, l’indicazione dei termini entro i quali il richiedente ha diritto a ottenere una risposta. Il Sindaco Andrea Volpati afferma: «L’attivazione dello sportello unico per l’edilizia è per il nostro Comune una scelta all’insegna dell’innovazione e della trasparenza. Siamo lieti di presentare a cittadini e professionisti, un servizio in grado di garantire una gestione più snella delle pratiche, che da oggi potranno essere prese in carico e seguite online, senza code né perdite di tempo».

Leggi tutte le notizie su "Pavia 7"
Edizione digitale

Autore:afm

Pubblicato il: 10 Marzo 2017

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Si parla di:



Commenti

Hai a disposizione 2500 caratteri

Ne stai uililizzando 20

Per commentare devi essere loggato.