(IN) Netweek

PAVIA

Vernocchi tiene vivo il Pavia, 2-2 col Casale Un gol al 92’ salva gli azzurri dalla sconfitta. Ora tocca alla trasferta sul campo dell’Oltrepovoghera

Share

Arriva il punto 19 della classifica del Pavia. Gli azzurri partecipano alla domenica dei gol oltre il novantesimo (vedi il portiere Brignoli in Benevento-Milan) e grazie alla rete in extremis di Vernocchi riacciuffano il pari contro il Casale. Al Fortunati va in scena un match giocato sottotono dai ragazzi di Omar Nordi: nonostante questo la squadra pavese è però riuscita a rialzarsi per ben due volte. Sì, perché sono proprio gli ospiti a passare in vantaggio al Fortunati dopo una manciata di minuti con il gol di Cappai. Per il primo pareggio azzurro bisogna attendere addirittura la metà della ripresa: l’1-1 è firmato da Simoncini, ma al novantesimo è Buglio, con una splendida punizione a riportare avanti il Casale. Sembra tutto finito ma Vernocchi risolve una mischia in area scrivendo la parola fine sul match. «Ci sta non essere al massimo tutte le domeniche, fa parte delle cose di una stagione, soprattutto quando si ha una squadra così giovane - ha spiegato Nordi nel post-partita - sono comunque contento perché abbiamo avuto una bella reazione. Il mercato? Se ci sono delle entrate ben vengano ma per me va bene così». E ora testa all’Oltrepovoghera: i prossimi avversari del Pavia sin qui hanno raccolto soltanto un punto in più degli azzurri (20).

L’università premia la presidentessa

Nel frattempo non è solo il campo a far parlare di Pavia. Sabato 2 dicembre la presidentessa Cristina Rasparini è stata premiata dall’Università degli Studi di Pavia nell’ambito della manifestazione «Donne che ce l’hanno fatta». Il riconoscimento è figlio di un’iniziativa di Sportello Donna in collaborazione con Fondazione Gaia, e viene conferito per intraprendenza, spirito imprenditoriale e per il raggiungimento di una posizione apicale in un momento storico caratterizzato da una crisi generalizzata. Proprio ciò che ha fatto l’attuale numero uno del Pavia Calcio.

Il Pavia cinese su Rai 2

Il Pavia Calcio è stato anche protagonista su Rai 2, all’interno della trasmissione Antidoping condotta da Alessandro Antinelli. La puntata andata in onda domenica 3 dicembre era incentrata sulla presenza cinese nelle società calcistiche italiane ed europee. Non poteva dunque mancare il Pavia di Xiadong Zhu, il primo cinese ad investire su una società lombarda e italiana, precursore degli attuali Zhang Jindong (proprietario dell’Inter) e Li Yonghong (presidente del Milan). La trasmissione ha ripercorso le tappe dell’esperienza cinese, dall’entusiasmo iniziale alla fallimento. Fra gli altri si sono alternati ai microfoni di Rai 2 il sindaco Massimo Depaoli, Rocco Sabato e l’attuale amministratore delegato Giacomo Brega.

Leggi tutte le notizie su "Pavia 7"
Edizione digitale

Autore:cde

Pubblicato il: 08 Dicembre 2017

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti

Hai a disposizione 2500 caratteri

Ne stai uililizzando 20

Per commentare devi essere loggato.