(IN) Netweek

PAVIA

Il Cus Pavia quinto alla Rowing Champions League L’equipaggio dell’ateneo pavese è stato frenato da diversi problemi tecnici

Share

Quando l’imbarcazione tradisce gli atleti. Domenica è andata in scena la Rowing Champions League, regata svoltasi nel centro di Francoforte e dedicata ai team universitari, sulla distanza di 350 metri. Si è trattato di una gara sprint fra +8, rappresentanti di vari atenei: l’equipaggio dell’Università di Pavia ha concluso la gara al quinto posto, a causa di alcuni problemi tecnici.

«La barca era poco performante rispetto alle altre in gara, al confronto la nostra era molto più vecchia - ha spiegato il tecnico Marco Beria - inoltre abbiamo avuto alcuni problemi come la rottura di due remi in allenamento e del timone durante i quarti di finale. Tutto ciò ha decisamente compromesso il nostro piazzamento».

Grande amarezza dunque fra i gialloblu: la regata metteva in palio un premio di 5mila euro, cifra che avrebbe potuto contribuire all’acquisto di una barca nuova tanto necessaria al CUS Pavia canottaggio che da anni non riesce a rinnovare il parco barche. La formazione dell’8+ pavese è stata la seguente: Christian Biolcati, tesserato Gavirate; Andrea Guanziroli, tesserato Lario ex atleta del college remiero; Stefano Morganti del college remiero. I cussini: Stefano Ciccarelli, Mario Castoldi, Cristiano Bortolotti, Mirko Fabozzi, Luca Del Prete. Timoniera: Carlotta Zamboni, tesserata Rowing Genova.

Infine non va dimenticato il perché di questa manifestazione, ossia la promozione del canottaggio, rivolgendosi in particolare agli studenti universitari.

Leggi tutte le notizie su "Pavia 7"
Edizione digitale

Autore:cde

Pubblicato il: 06 Ottobre 2017

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti

Hai a disposizione 2500 caratteri

Ne stai uililizzando 20

Per commentare devi essere loggato.